9 luglio 2014
9 luglio 2014,
 0

La tecnica termografica è uno strumento strategico nella diagnosi dell’umidità muraria. E’ una tecnica non invasiva che permette di evidenziare i problemi legati alla presenza di acqua nelle murature. In particolare è possibile diagnosticare problemi di umidità risalente, infiltrazioni localizzati, perdite da impianti e qualsiasi anomalia che determini una differenza di temperatura superficiale. Come si vede in foto, la diagnosi può rivelare problemi che non erano visibili ad occhio nudo! Ovvio che non rappresenta la soluzione a tutti i problemi di diagnosi: in taluni casi è opportuno e indispensabile affiancare la diagnosi con termocamera ad infrarosso con prove ponderali, tecniche di tracer gas, videoispezioni, prove di tenuta, ricerche con geofono, ecc. Infine l’esperienza sul campo aiuta moltissimo e rappresenta un valore aggiunto molto importante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *